Il senso della morte nelle certezze della società occidentale

La società contemporanea occidentale censura fortemente tutti i messaggi relativi al senso della morte, che di solito i media descrivono solo in forma sensazionalistica. Le scuole di psicoterapia non hanno ancora sviluppato obiettivi formativi relativi alla gestione/elaborazione del lutto e dell’ansia

di morte nelle loro diverse espressioni. Tutto ciò comporta che gli psicoterapeuti utilizzino tali tematiche a partire da convinzioni inconsce e da certezze personali. L’obiettivo consiste nel cogliere e sviluppare quei contenuti fondamentali che possono aiutare a gestire, con maggiore consapevolezza, il dialogo sulla morte e il morire, soprattutto quando irrompono nel setting. La giornata è divisa in due parti, nella prima saranno discusse le convinzioni comuni sulla morte e su come questa appare nel setting psicoterapeutico. Il dibattito sarà guidato affinché vengano messi in luce tutti i punti di forza e di debolezza di cui le esperienze sono portatrici. La seconda parte, sarà centrata su alcuni nodi, che vengono considerati critici e cruciali, rispetto alla morte e al morire.

Evento per tutto il giorno, conducono la prof Ines Testoni e la dott Erika Iacona. Presenta il dott Bichisecchi Roberto

Per informazioni o iscrizioni:
Psicoanalisipisa@gmail.com - 3281698389 - 3278243459

Le indicazioni stradali per raggiungere la sede del convegno e quelle per chi desidera prenotare il ristorante saranno comunicate agli iscritti per email (o per telefono).

Contributo per partecipare al convegno 80 Euro

▼ Show More Information

Crespina, presso L'Aiagaia
adress is not specified
27 May , Sunday 08:30