I muri di Tunisi - Segni di una rivolta

mercoledì 27 gennaio
ore 18.30

Presentazione di
'I muri di Tunisi. Segni di rivolta'
Exòrma edizioni


Partecipano:
Luce Lacquaniti - autrice
Lorenzo Marinone - giornalista
Introduce:
Michela Bechis - curatrice del libro

Una lettura originale del complesso periodo di “transizione” della Tunisia tra

la rivoluzione del 2011 e le elezioni del 2014 attraverso le scritte e le immagini nelle piazze e nelle strade della città di Tunisi.

Un dibattito spontaneo e pubblico che si sviluppa sui muri i cui contenuti sono gli stessi che vengono discussi nelle case, a scuola, nell’assemblea costituente, sui giornali, nei negozi e nei caffè.

Sono queste scritte e immagini a tracciare veri e propri discorsi sulla natura della rivoluzione, sui fatti salienti del periodo, sulle forme della repressione, sul rapporto tra politica e religione, sulla questione femminile, sull’estetica e sui referenti culturali di questi anni.

l libro in breve

Lo sguardo dell’autrice, Luce Lacquaniti, sfoglia la grande Avenue Bourguiba e la ville nouvelle – imperioso lascito urbano dei francesi – la medina araba, i quartieri popolari, le disastrate stazioni dei tram di periferia, le sedi sindacali e amministrative, riassemblando in un libro alcune tessere del mosaico tunisino in continua composizione.
Le tante voci della Tunisia post-rivoluzionaria si stratificano dando vita a un dibattito collettivo. Lo spazio della strada, lo spazio più libero che possa esistere, lo spazio pubblico, viene riconquistato dai graffeurs, dagli attivisti e dagli artisti e diventa il luogo d’espressione del disagio popolare e della rivendicazione.
Tutta questa attività testimonia complessivamente l’originalità delle forme di partecipazione e la molteplicità dei soggetti coinvolti nella mobilitazione.
Il lavoro critico di Luce Lacquaniti costituisce un contributo essenziale e uno strumento prezioso per comprendere l’attuale transizione politica e le circostanze di un processo non ancora concluso.
Il libro si apre con una riflessione di Laura Guazzone – docente di Storia contemporanea dei paesi arabi alla Sapienza Università di Roma, esperta di sistemi politici arabi e delle loro trasformazioni – e un intervento di Michela Becchis, docente e storica dell’arte.
Include uno scritto dell’artista tunisino Mohamed Ali Ltaief e contributi fotografici e testuali di writers e artisti tunisini (Ahl Al-Kahf, Molotov, Zwewla e altri) che, dal 2011 in poi, hanno quotidianamente dato voce e figura alle idee e alle istanze della resistenza.

▼ Show More Information

Via Magnaghi, 14, 00154
Rome
27 January , Wednesday 18:30

More Events Nearby

 16 December , Sunday
 PalaLottomatica, Rome
 04 January , Friday
 UFFICIO STAMPA RAI, Rome
 31 December , Monday
 I gatti di Tor Pignattara, Rome
 15 December , Saturday
 Atlantico Roma, Rome
 31 December , Monday
 Rome, Italy, Rome
 31 December , Monday
 Rome, Italy, Rome
 01 January , Tuesday
 Università Pontificia Salesiana, Rome
 31 December , Monday
 Spazio Novecento Ufficiale, Rome
 31 December , Monday
 Spazio Novecento Ufficiale, Rome
 15 December , Saturday
 Polo Didattico srl, Rome
 10 January , Thursday
 Rome, Italy, Rome
 22 December , Saturday
 Rome, Italy, Rome
 31 December , Monday
 Cinecittà World, Rome
 31 December , Monday
 Spazio Novecento Ufficiale, Rome
 31 December , Monday
 La Porta Magica - Piazza Vittorio, Rome
 31 December , Monday
 St. Paul's Within the Walls, Rome
 31 December , Monday
 Sboccia Events, Rome